Safety

Safety

Sistemi intelligenti di soccorso

Safety smart aid system, mira a creare un sistema in grado di supportare i soccorritori quali vigili del Fuoco, Protezione Civile, operatori specializzati, etc. in caso di incendi o altri eventi pericolosi, soprattutto quando si deve intervenire in locali di ampie dimensioni, con diversi punti di accesso e con numerosi utenti (scuole, uffici, risorse umane, luoghi di intrattenimento, etc.).

Il sistema generale include i seguenti blocchi funzionali:

Dispositivo per il monitoraggio ambientale – per rilevare i parametri ambientali (temperatura, fumo, fiamme, movimento) degli ambienti e inviarli alla piattaforma Middleware;

Piattaforma Middleware e Business Intelligence – per ricevere, archiviare ed elaborare i dati raccolti dai dispositivi prototipo al fine di generare un allarme per i soccorritori in caso di emergenza;

Applicazione per gli installatori – per configurare il sistema associando i dispositivi e le stanze nell’edificio;

Applicazione per i soccorritori – per visualizzare in tempo reale lo stato dei locali dell’edificio rilevato dai sensori.

 

Gli Obiettivi generali del Progetto possono essere sintetizzati come segue:

  • Progettazione e realizzazione di una soluzione completa – un sistema hardware/software in grado di soddisfare i fabbisogni individuati e pronto per essere commercializzato;
  • Pianificazione dei Living Lab – le utenze saranno coinvolte nelle diverse fasi di realizzazione del sistema e potranno testarlo al fine di fornire feedback utili a raffinare e migliorare le funzionalità offerte dal sistema stesso;
  • Disseminazione dei risultati – realizzazione di workshop tematici, partecipazione a conference nazionali ed internazionali, sottomissione di paper a journal su temi inerenti il progetto e attività di disseminazione sul web;

 

La sperimentazione verrà messa in atto almeno in una scuola materna, in una comunità terapeutica, in un’industria con un numero elevato di dipendenti ed in una sede di uffici Pubblici del Comune di Bari.

Per seguire gli sviluppi del progetto https://www.progettosafety.com/